Cagliari, Maran a Sky: "Quando si viene a San Siro bisogna essere più continui. Gli episodi non sono girati dalla nostra"

10.02.2019 23:10 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Cagliari, Maran a Sky: "Quando si viene a San Siro bisogna essere più continui. Gli episodi non sono girati dalla nostra"

Rolando Maran è stato intervistato da Sky Sport nel postpartita di Milan-Cagliari.

Sulla gara: "Quando vieni a Milano contro il Milan devi essere continuo e fare sempre la prestazione. La prima parte è stata condizionata dall'autogol. Dobbiamo essere più legati ai momenti, al risultato, poi ci riprendiamo, andiamo vicini ad accorciare le distanze. Dobbiamo essere più forti, lavorare sugli aspetti positivi, dobbiamo fare meglio certe cose ed essere più attaccati al risultato. Da domani dobbiamo prepararci alla gara di sabato che diventa assolutamente importante per noi".

Sul momento: "Si cambia cercando la vittoria con più forza, cercando di essere più compatti, cercando di valorizzare le cose buone che ci sono. Bisogna essere crudi nelle analisi, la squadra ha attraversato difficoltà, si sta ritrovando, bisogna mettere continuità nella partita".

Sugli episodi sfortunati: "Veniamo da un periodo dove ne abbiamo subite tante. Non dobbiamo fare l'analisi su fortuna e sfortuna, ma ci sono stati anche oggi degli episodi che non sono girati dalla nostra parte. Questo non ci deve condizionare, non dobbiamo farci male da soli. Dobbiamo essere forti anche più di prima per cercare di voltare pagina già da sabato prossimo".

Sugli errori commessi: "Abbiamo commesso tutti degli errori, le scelte non bisogna calibrarle sugli errori. Oggi ho chiesto agli esterni di spingere molto, dovevamo sfondare sugli esterni con questo sistema di gioco, ci siamo anche riusciti. Siamo chiamati tutti a vendere più cara la pelle, l'episodio negativo condiziona troppo".