Caso plusvalenze, l'avv. Cantamessa: "Difficile provare un affare fittizio. Non c'è listino prezzi"

30.11.2021 14:40 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
Caso plusvalenze, l'avv. Cantamessa: "Difficile provare un affare fittizio. Non c'è listino prezzi"
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Leandro Cantamessa, avvocato che ha difeso il Milan nella vicenda degli scambi con l'Inter nel 2009, concluso con un proscioglimento in sede penale e con un patteggiamento davanti alla Figc, ha parlato così a La Stampa della nuova indagine che ha coinvolto la Juventus ma che si potrebbe allargare anche a diversi altri club di Serie A: "Il problema è sempre lo stesso: è molto difficile provare che le parti abbiano scientemente voluto concludere un affare fittizio. È complicato perché non esiste un listino prezzi nel calcio. Le variabili sono infinite, basta pensare a Zaniolo con l'Inter che ha venduto un calciatore che poche settimane dopo si è rivalutato a dismisura. Mi sentirei di escludere un illecito sportivo".