Castillejo a MilanTv: "Ieri non mi voleva neanche mia mamma, oggi esulto a casa mia. Contento per i tre punti"

16.10.2021 23:11 di Pietro Andrigo Twitter:    vedi letture
Castillejo a MilanTv: "Ieri non mi voleva neanche mia mamma, oggi esulto a casa mia. Contento per i tre punti"
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Intervenuto ai microfoni di MilanTv nel post partita di Milan-Verona, Samu Castillejo ha parlato della vittoria sui gialloblù. Queste le domande e le risposte:

Sulle lacrime nel finale.

"Le mie lacrime dicono tutto per il periodo che ho passato e che sto passando. Sono un ragazzo a cui piace lasciare l'anima in campo. Grazie alla mia famiglia, agli amici e a dio sono riuscito. Ieri non mi voleva neanche mia mamma e oggi posso esultare con i tifosi a casa mia"

Sul suo riscatto.

"A volte non dipende da un singolo ma da tante altre cose. Il cuore e l'anima l'ho messa sempre ogni volta che ho giocato per questa squadra. Sono contento per me e la mia famiglia che hanno vissuto questo periodo difficile con me. Sono molto contento per aver vinto questa partita e aver dimostrato la grande famiglia che siamo"

Sulla partita giocata ottimamente.

"Sono sorpreso che sto bene fisicamente dopo tanto tempo che non gioco. Mi piace lavorare per farmi trovare pronto per la squadra. Oggi ho aiutato la squadra e sono contento per questi tre punti che ci tengono nella parte alta della classifica"