Faivre: "Lusingato dal Milan, ma non andarci è stata una benedizione"

26.02.2022 17:23 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Faivre: "Lusingato dal Milan, ma non andarci è stata una benedizione"
MilanNews.it

Romain Faivre, giocatore del Lione ed ex obiettivo del Milan, si è così espresso a La Provence sul suo arrivo al Lione: "È stato lusinghiero sapere che il Milan era interessato a me. Non è successo ed è stata una benedizione sotto mentite spoglie. Mi sono detto: sei fortunato ad essere in Ligue 1, a Brest, a giocare quasi tutte le partite, approfittane. Si presenterà l'opportunità di andare in un grande club.Il Lione era interessato a me da tempo, ma ho lasciato che se ne occupassero i miei rappresentanti. Hanno incontrato Bruno Cheyrou e Mr. Ponsot, in vista di un trasferimento in estate ma la partenza di Bruno Guimarães ha reso le cose più facili quest'inverno. Sono venuto qui per giocare, il Lione mi ha ingaggiato per le mie qualità e voglio mostrare quello che so fare. Nazionale? Ci penso; il Lione porta sempre i suoi migliori giocatori in Nazionale. Devo essere ambizioso e conquistarmi questa opportunità".