Grygera su Ibrahimovic: "Mi ha aiutato molto ai tempi dell'Ajax. Il calcio ha ancora bisogno di lui"

29.10.2020 13:48 di Pietro Andrigo   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Grygera su Ibrahimovic: "Mi ha aiutato molto ai tempi dell'Ajax. Il calcio ha ancora bisogno di lui"

Intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb Zdenek Grygera, vecchia conoscenza del calcio italiano, ha parlato di Ibrahimovic, suo ex compagno ai tempi dell'Ajax. Queste le sue parole: 

Merito soprattutto di Zlatan Ibrahimovic. Che ha avuto da avversario all'Inter e come compagno di squadra all'Ajax. Com'è stata la convivenza col giovane Ibra?
"Non mi capita di sentirlo spesso, se non attraverso Mino Raiola che è il nostro agente in comune. Quando arrivai all'Ajax lui era già in squadra da un paio di stagioni e mi ha aiutato a inserirmi. Ricordo che noi stranieri facevamo gruppo: io, Ibra, Maxwell, Galasek. Ci aiutavamo e per me è stato un grande amico. Ci trovavamo spesso, andavamo a cena insieme. Mi spiace che abbiamo condiviso solo un anno, lui poi è andato alla Juventus, io ho proseguito all'Ajax vincendo ancora qualche titolo".

Si aspettava di ritrovarlo ancora in campo e ancora decisivo?
"Rispetto ai tempi dell'Ajax è un altro giocatore, con gli anni è maturato. Si vede che si occupa solo di calcio, è il suo mestiere. Un vero professionista che ha bisogno del calcio e il calcio ha ancora bisogno di Ibra".