Jankulovski a MTV: "Contentissimo per Pioli. Theo ha un grande futuro"

29.10.2020 18:14 di Manuel Del Vecchio Twitter:    Vedi letture
© foto di Filippo Gabutti
Jankulovski a MTV: "Contentissimo per Pioli. Theo ha un grande futuro"

Marek Jankulovski, storico terzino rossonero, è stato intervistato da Milan TV nel prepartita di Milan-Sparta Praga di Europa League.

Ti aspettavi un Milan così prolifico? “Mi aspettavo un Milan con tanta fiducia, hanno finito bene lo scorso campionato. Si vede che hanno fiducia, i giocatori ci credono e sono in forma. I risultati lo dimostrano, fare sempre gol non è facile. Il Milan sta tornando forte, è un buon inizio di una strada più lunga che il Milan ha intrapreso”.

Sullo Sparta Praga: “È una squadra con tanta storia, ma negli ultimi anni le cose sono cambiate. Non vincono il campionato da anni né vanno in Champions, piano piano si stanno riprendendo portando in squadra giovani importanti. Hanno fatto 6 partite in campionato e 6 vittorie, ma il Milan è molto più forte. Inoltre in Repubblica Ceca il campionato è fermo da un mese, secondo me questo si vedrà in campo.

Su Pioli: “Sono felicissimo per lui anche se non lo conosco personalmente. Tutti pensavano che non sarebbe più stato l’allenatore del Milan, ma guardando i giochi e i risultati sono felicissimo che sia rimasto. Spero possa rimanere al Milan più tempo possibile”.

Su Theo: “Penso che è un grande giocatore con un grande futuro. Lui ci crede tantissimo in quello che fa, quando va in avanti si vede che ha forza. Ha un gran tiro. Ha tanta strada perché è ancora giovane, il Milan ha fatto benissimo a prenderlo. Guardando tante partite del Milan posso dire che è un giocatore moderno che col tempo migliorerà. Fa tanti gol e ha un bel cross, sulla fase difensiva può crescere ma è ancora giovane”.

C’è qualche giocatore del Milan che ti ha colpito particolarmente? “Non c’è un singolo, ma mi aspetto tantissimo da Tonali. Il Milan ora ha giocatori che stanno andando bene, si è scelto di puntare dei giovani e di affiancarli ad uno come Ibra. Faranno grandi cose, sicuramente però ci vorrà tempo”.

Su Dalot: “Non lo conosco molto, sono tanto curioso di vederlo. Se il Milan l’ha preso allora sicuramente sarà un giocatore di qualità, ora deve dimostrarlo sul campo anche se non è facile. Quando arriva l’occasione devi dimostrare di avere le qualità per poter giocare nel Milan”.

Un saluto ai tifosi: “Saluto tutti i tifosi milanisti, è la mia seconda casa. Ogni volta che torno a Milano mi sento a caso. Mi auguro che tutti i tifosi possano tornare presto allo stadio, un calcio senza tifosi faccio fatica anche io a guardarlo. Forza Milan sempre”.