Suso: "Il problema all’adduttore si ripresenta ogni anno"

09.11.2019 12:00 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Suso: "Il problema all’adduttore si ripresenta ogni anno"

Solitamente, dopo i primi due-tre mesi di stagione, il rendimento di Suso cala drasticamente. A spiegare il motivo è direttamente lo spagnolo: "A novembre-dicembre inizio a soffrire di pubalgia - ha dichiarato ai microfoni di Sportweek -. Quest’anno ho cominciato a sentire male all’adduttore già a settembre, contro la Lazio non ho giocato per lo stesso motivo. È un problema che mi si ripresenta ogni anno e che non si riesce a risolvere".