acmilan - 5 Milan-Fiorentina da ricordare: 22 gennaio 1995, la prima volta di Di Canio

18.05.2018 15:51 di Simone Nobilini Twitter:   articolo letto 6274 volte
Fonte: acmilan.com
© foto di Image Sport
acmilan - 5 Milan-Fiorentina da ricordare: 22 gennaio 1995, la prima volta di Di Canio

Il Milan voleva fortemente il gioiellino della Lazio Paolo Di Canio già quattro anni prima, già nell'estate del 1990. Ma la Juventus puntò forte su di lui e lo portò a Torino. Al termine della vicenda bianconera, Di Canio seppe ricostruirsi nel brillante e giovane Napoli 1993-94 allenato da Marcello Lippi. È qui che arriva il Milan, nell'estate 1994 ci sono margini di intervento e non più grandi avversari sul mercato. Anche se non al meglio sul piano fisico, Di Canio approda a Milanello e settimana dopo settimana torna su buoni livelli di forma. È in questo contesto che arriva il primo dei sette gol segnati dal campione romano in due anni in maglia rossonera, dal 1994 al 1996. Il primo gol risale ad un Milan-Fiorentina 2-0 del 22 gennaio 1995, il miglior momento per continuità di risultati della stagione 1994-95 del Milan in Campionato. Dopo la rete di Desailly nel finale, raddoppia proprio Di Canio negli ultimissimi minuti.

IL TABELLINO

MILAN-FIORENTINA 2-0

MILAN: S. Rossi, Panucci, P. Maldini, Albertini, F. Galli, F. Baresi, Donadoni (28'st Di Canio), Desailly, Massaro, Savicevic, Simone (39'st Boban). All.: Capello.
FIORENTINA: Toldo, Carnasciali, Pioli, Cois, Marcio Santos, Malusci, Carbone, Tedesco (30'st Sottil), Batistuta, Rui Costa, Baiano (1'st Luppi). All.: Ranieri.
Arbitro: Cinciripini.
Gol: 33'st Desailly (M), 39'st Di Canio (M).
Espulso: 45' Carnasciali (F).