Dodici sorelle e la proposta per la nuova legge sugli stadi presentata al Ministro Spadafora

21.05.2020 14:12 di Salvatore Trovato   Vedi letture
Fonte: Tmw
Dodici sorelle e la proposta per la nuova legge sugli stadi presentata al Ministro Spadafora

Assieme al piano per la ripresa del campionato, la Lega di Serie A, in queste settimane di contatti con il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ha presentato la propria bozza per una nuova legge per gli stadi che potrebbe garantire, nelle idee dei club della massima serie, il futuro del calcio italiano.

A parlare di questo dossier è il Corriere dello Sport questa mattina in edicola, spiegando che si tratta di un documento preparato dai legali dello studio Chiomenti e dall’avvocato Giulio Napolitano e nato dalla task force guidata da Joe Barone, dg della Fiorentina e braccio destro del presidente viola Rocco Commisso. Oltre ai viola questo progetto vede interessate altre 11 società: Inter, Milan, Roma, Napoli, Cagliari, Bologna, Parma, Genoa, Sampdoria, Atalanta e Brescia.

Al centro dell’attenzione la semplificazione dei passaggi burocratici sia per la realizzazione di nuovi impianti che per il restyling di quelli già esistenti ma vincolati, come accade in alcuni casi, alla Sovrintendenza per le Belle Arti. Un piano strategico da 2,5 miliardi di euro che vale 50mila posti di lavoro.