Euro 2020, Boris Johnson propone alla UEFA di far ospitare tutte le partite nel Regno Unito

02.03.2021 21:24 di Pietro Andrigo Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
Euro 2020, Boris Johnson propone alla UEFA di far ospitare tutte le partite nel Regno Unito

Importante rivelazione del Sun: il primo ministro britannico, Boris Johnson, ha proposto alla UEFA di assegnare Euro 2020, posticipato a questa estate, al Regno Unito. Questo per evitare la diffusione dei contagi di Covid-19 e lasciando che la manifestazione si giochi in un solo Paese. Ricordiamo che per i 60 anni del torneo era stato deciso di rendere la fase finale itinerante. Cosa che con le restrizioni attuali e il rischio che la curva dei contagi continui ad aumentare potrebbe rendere complicato il regolare svolgimento, anche a porte chiuse. La città di Londra avrebbe già nella formula originaria il diritto di ospitare le semifinali e la finale. Ma ora, puntando sui vaccini di massa, Johnson punta a convincere il massimo organo calcistico europeo ad assegnare tutto il torneo alla patria del calcio che, ricordiamo, ha già ospitato la manifestazione nel 1996. E che punta a ospitare i Mondiali del centenario nel 2030.