Ferrara ricorda Sheva: "Dissi ad un amico che non avrebbe segnato tanto, invece diventò capocannoniere"

01.12.2021 20:38 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
Ferrara ricorda Sheva: "Dissi ad un amico che non avrebbe segnato tanto, invece diventò capocannoniere"
MilanNews.it
© foto di Federico De Luca

Ciro Ferrara, intervenuto a DAZN nel pre partita di Genoa-Milan, ha raccontato così di quando ha incontrato Shevchenko per la prima volta: "L’ho affrontato per la prima volta in un trofeo Berlusconi. Dopo un mesetto un amico mi chiese se dovesse prendere Sheva al fantacalcio, io gli dico “Secondo me non è uno che farà tantissimi gol, gioca molto lontano dalla porta”. È diventato capocannoniere, ha vinto il pallone d’oro e l’impossibile. Il mio amico non mi ha chiesto più niente (ride, ndr). Ogni volta che incontro Sheva ricordo questa cosa. Mi ha smentito con i numeri”.