Furia Iran per le critiche di Klinsmann: "Si dimetta dalla Fifa"

27.11.2022 21:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - DOHA, 27 NOV - La federcalcio dell'Iran ha chiesto le dimissioni di Juergen Klinsmann dal gruppo di studio tecnico della Fifa dopo i commenti che l'ex nazionale e allenatore tedesco ha accusato la nazionale iraniana di aver condizionato l'arbitro durante la partita vinta ieri 2-0 sul Galles ai Mondiali in Qatar. Commentando la patita per la Bbc, Klinsmann aveva sottolineato che una serie di falli tattici e il comportamento dello staff tecnico iraniano durante la partita facevano parte di una strategia deliberata per far "perdere la concentrazione" degli avversari e sostenuto "è tutto fatto apposta. In campo tanno addosso all'arbitro, mentre dalla panchina si 'lavorano' il guardalinee e il quarto uomo". Il ct iraniano, il portoghese Carlos Queiroz, ha bollato le osservazioni del tedesco come "una vergogna per il calcio". "Per quanto io possa rispettare quello che hai fatto in campo, quei commenti sulla cultura iraniana, sulla nazionale iraniana e sui miei giocatori sono una vergogna", ha scritto il tecnico su twitter. Queiroz ha invitato Klinsmann a visitare il ritiro iraniano ai Mondiali per "ascoltare quanto amano e rispettano il calcio" nonostante le critiche "oltraggiose", ma sostenendo che sarà il benvenuto solo se nel frattempo si sarà dimesso dal suo ruolo in Fifa. La Federcalcio iraniana ha diffuso una nota spiegando di "aver già chiesto chiarimenti alla Fifa e preteso le scuse e le dimissioni di Klinsmann dal gruppo di studio tecnico della Fifa". (ANSA).