Gazidis: "C'erano stipendi e commissioni di trasferimento molto alte, abbiamo dovuto accettare l'esclusione dall'Europa"

23.09.2020 16:47 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
Gazidis: "C'erano stipendi e commissioni di trasferimento molto alte, abbiamo dovuto accettare l'esclusione dall'Europa"

Intervistato da The Athletic, Ivan Gazidis ha parlato della situazione finanziare in cui verteva il Milan al momento dell'insediamento di Elliott: "La posizione finanziaria era tale che alla fine abbiamo dovuto accettare l'esclusione dall'Europa. Tutti i soldi che stavamo perdendo erano principalmente riferiti agli stipendi dei giocatori e alle commissioni di trasferimento che erano molto alte e non si riflettevano nelle prestazioni della squadra. Questa è la grande sfida del calcio. Dobbiamo essere molto più efficienti nel modo in cui utilizziamo i soldi che abbiamo e dobbiamo migliorare le prestazioni della squadra".