Gli ottavi del Mondiale sorridono al Milan: applausi per Giroud-Leao, Dest lascia con onore

07.12.2022 08:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Gli ottavi del Mondiale sorridono al Milan: applausi per Giroud-Leao, Dest lascia con onore
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Il Mondiale di Qatar2022 è giunto alla sua fase clou: 8 squadre rimaste e quarti di finale in corso dal 9 dicembre; saranno protagonisti di due delle sfide più attese tre calciatori del Milan: Theo Hernandez e Olivier Giroud in Francia-Inghilterra e il Portogallo di Rafael Leao contro la sorpresissima Marocco. Hanno salutato la compagnia, invece, Dest (Stati Uniti) e Ballo-Touré (Senegal).

Chi rimane
Giroud e Theo Hernandez stanno disputando un mondiale di altissimo livello; il numero 9 ha sfruttato l’ottavo di finale contro la Polonia per battere il record di Thierry Henry, diventando il miglior marcatore della storia dei Bleus con 52 reti segnate, mentre il terzino, reduce da due assist nelle sue prime gare al Mondiale, ha tenuto il freno a mano tirato per lasciare spazio a Mbappé, magari, per scatenarsi in vista dell’Inghilterra e delle semifinali, da giocare... contro Leao? L'asso portoghese, in soli 3 minuti gioco, ha segnato un gol bellissimo ieri sera contro la Svizzera: due gol totali in poco più di un'ora di gioco. Santos lo sta usando poco, ma lui dimostra sempre e comunque e sembra pronto a prendersi la scena in qualsiasi momento.

Chi ha salutato
Dest ha disputato un buon Mondiale, così come la sua nazionale; l’eliminazione lo ha "devastato", come ha scritto il terzino su Instagram, e questo fa capire quanto l’americano ci tenesse a far bene per il suo popolo e per sé stesso. È chiaro che con i buoni propositi e le buone prestazioni messi in mostra in Qatar, Best possa ora giocarsi con rinnovata fiducia il suo riscatto da 20 milioni di euro con il Milan, da esercitare eventualmente dopo una seconda parte di stagione di miglior livello rispetto ad una prima un po’ al di sotto delle aspettative.