Il dilemma di Taiwo: adesso il ritorno, e poi...

24.05.2012 08:00 di Luca Fede   vedi letture
Il dilemma di Taiwo: adesso il ritorno, e poi...
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Il futuro di Taye Taiwo è un rebus. Nella conferenza stampa avvenuta nella Sala delle Coppe di via Turati, Adriano Galliani ha incluso il terzino nigeriano, reduce dall'esperienza in prestito nella Premier League con la maglia dei Queens Park Rangers, nella lista dei terzini sinistri del Milan 2012/2013 assieme ad Antonini, Mesbah e Didac Vilà. Dichiarazioni che destano molte perplessità, considerando che non è stato dolce il divorzio, seppur temporaneo, tra il Diavolo e Taiwo, anche alla luce delle dure parole che ha rilasciato Taye ai media inglese nei confronti della società e di alcuni dei suoi compagni di squadra: “Zambrotta, un 34enne che non veniva mai agli allenamenti, ma sempre in campo al posto mio. Ibra un giocatore facile da marcare, chiede sempre la palla tra i piedi senza fare movimenti. A Nesta non piace correre, se attaccanti come van Persie vanno via in velocità, lui non li seguirà mai”. Tutto questo fa pensare che, a differenza di quanto sostenuto in conferenza stampa, Galliani dovrà cercare un suo sostituto sul mercato, visto che anche lo spogliatoio potrebbe non essere disposto a riaccogliere una persona che non si è dimostrata felice di far parte della grande famiglia rossonera.