Il papà di Leao duro: "Dicevano: 'Che padre ha? Povero ragazzo, si perderà!' Ma oggi Rafa è dov'è e nessun giornalista si è mai presentato dicendo 'Che padre fantastico che ha! Stava per perdersi, ha accanto un grande uomo!'”

15.11.2022 18:23 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Il papà di Leao duro: "Dicevano: 'Che padre ha? Povero ragazzo, si perderà!' Ma oggi Rafa è dov'è e nessun giornalista si è mai presentato dicendo 'Che padre fantastico che ha! Stava per perdersi, ha accanto un grande uomo!'”
MilanNews.it
© foto di DANIELE MASCOLO

Antonio Leao, padre del calciatore del Milan Rafael, ha rilasciato un'intervista a Record (QUI riportata integralmente), nota testata sportiva portoghese, e si è così espresso sulla carriera di Rafa, parlando del processo con lo Sporting Lisbona: "Le cose accadono e basta. E nella sua vita sono accadute. Non era una preferenza andar via. È stato un periodo turbolento, ma sono successe delle cose... Dio mi ha guidato, era con me. Ho sbagliato? Ho fatto quello che ho fatto. [Dicono]: ‘Che padre ha? Povero ragazzo, si perderà!!!' Ma oggi Rafael è dov'è e nessun giornalista mi si è mai presentato dicendo: 'Che padre fantastico che ha! Stava per perdersi, ha accanto un grande uomo!”. Perché ero sempre con mio figlio. Avevamo il problema che avevamo (che non voglio menzionare), ma io ero sempre al fianco di mio figlio".