Il preparatore atletico Fiorini si scaglia contro gli allenamenti in Italia

28.09.2022 13:10 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Il preparatore atletico Fiorini si scaglia contro gli allenamenti in Italia
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

La Serie A alla ripresa sarà orfana di diversi calciatori, che si sono infortunati durante la sosta negli impegni con le rispettive nazionali. Stefano Fiorini, uno dei più esperti preparatori atletici italiani, ha provato a spiegare i motivi di questa tendenza: "Ci si allena poco e male. Si dà troppa importanza alla tattica rispetto alla tenuta atletica, questa è la verità. Troppi allenamenti conservativi. Il corpo umano - riporta il Corriere della Sera - è come un motore: perché vada in gara deve essere tirato in prova, altrimenti poi alla prima accelerata si rompe. È quello che sta accadendo. L'aumento esponenziale di infortuni muscolari rispetto alla Premier League non mi sorprende affatto. In Inghilterra ci si allena correndo, non solo con la palla come da noi. I loro ritmi sono molto più alti, ma noi ci facciamo più male. Assurdo".