Kessie: “Non siamo ancora una big. Ecco perché mi chiamano ‘Il Presidente’ nello spogliatoio”

27.09.2020 22:45 di Nicholas Reitano  Twitter:    Vedi letture
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
Kessie: “Non siamo ancora una big. Ecco perché mi chiamano ‘Il Presidente’ nello spogliatoio”

Franck Kessie, centrocampista del Milan e autore di un gol contro il Crotone, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match dello Scida: "Perché mi chiamano 'Il Presidente'? Perché sono il presidente della squadra, il capo dello spogliatoio", ha spiegato con un sorriso il giocatore ivoriano. "Devo ringraziare Pioli, perché lui è riuscito a dare tutto questo alla squadra. Adesso mentalmente stiamo bene e in campo si vede, tutti lottano su ogni palla ed è questo che ti dà la vittoria in ogni partita. Non siamo ancora una big, però dobbiamo continuare su questa strada e dobbiamo lavorare senza montarci la testa e con questo spirito giusto fino alla fine".