Kjaer a Sky: "Siamo una famiglia che vuole vincere. Giochiamo un calcio più europeo che italiano"

10.09.2022 23:41 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Kjaer a Sky: "Siamo una famiglia che vuole vincere. Giochiamo un calcio più europeo che italiano"
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Simon Kjaer, intervenuto a Sky, ha commentato così la vittoria contro la Sampdoria: 

Sulle sue emozioni: "Sono contento della vittoria. E' stata una partita molto dura, sono molto stanco, ma anche molto felice". 

Sulla difesa a tre: "Abbiamo tanti giocatori che con quel sistema potrebbero fare bene. Forse Leao andrebbe un po' in difficoltà, in questo momento con la sua qualità, anche se ogni tanto non torna tanto indietro, fa la differenza. So che il mister ci sta pensando, ma con le tante partite da giocare non è facile provare cose nuove. Toccherà al mister decidere". 

Sulla squadra: "C'è grande voglia di migliorare. La mentalità è molto buona. Abbiamo tanti giocatori, ogni giocatore quindi deve dare sempre il massimo per mettere in difficoltà il mister. Abbiamo un'ottima squadra, stiamo bene insieme e questo può fare la differenza. Siamo una famiglia che vuole vincere". 

Sullo status europeo del Milan: "Siamo pronti per fare una grande Champions. Il nostro è un calcio più europeo che italiano. E' vero che il calcio italiano è cambiato negli ultimi anni e a fare quel tipo di calcio siamo i migliori al momento. Dobbiamo fare meglio e fare più gol, ma siamo bravi anche a difendere". 

Sull'infortunio: "Per me è stato importante pensare ad un giorno alla volta. Ho lavorato sempre al 100%. Ogni giorno ho lavorato e poi facevo reset in vista del giorno dopo".