L'ottobre di Pioli: dall'accoglienza fredda del 2019 al calore di oggi

26.10.2021 11:31 di Salvatore Trovato   vedi letture
L'ottobre di Pioli: dall'accoglienza fredda del 2019 al calore di oggi
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

San Siro d’ottobre è perfetto per raccontare la storia di Pioli. Lo scrive La Gazzetta dello Sport, che ripercorre il cammino in rossonero dell’allenatore emiliano. Nel 2019 la sua prima panchina milanista in un clima già invernale: temperature rigide dopo l’esonero di Giampaolo e il suo arrivo preceduto dal poco accogliente hashtag #PioliOut. Oggi le cose sono cambiate e San Siro - gelido prima - è sempre accogliente e caloroso con il tecnico. Prima di ogni partita la Curva canta “Pioli is on fire”, mostrando tutto l’apprezzamento per un mister che ha saputo riportare il Milan in alto.