LIVE MN - Pioli: "Il risultato perfetto ottenuto tramite una prestazione non perfetta"

15.04.2022 23:32 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
LIVE MN - Pioli: "Il risultato perfetto ottenuto tramite una prestazione non perfetta"
MilanNews.it
© foto di PHOTOVIEWS

Amici e amiche di MilanNews.it, benvenuti nella sala stampa di San Siro. A breve mister Pioli interverrà in conferenza dopo la sfida di questa sera contro il Genoa vinta grazie alle reti di Leao e Messias nel finale. Rimani con noi per non perderti le dichiarazioni del mister!

23.31 - Inizia la conferenza stampa di Pioli.

Sulla prestazione: "Risultato perfetto ottenuto tramite una prestazione non perfetta".

Sulle pressioni: "È il concetto che ho espresso alla squadra prima di entrare in campo. È la stessa pressione, ansia, che avevamo l'anno scorso ma lottavamo per le prime quattro. Quindi è un privilegio. I ragazzi lottano per la prima volta per un traguardo così importante. Ho visto lo spirito giusto".

Che Pasqua sarà: "Sarà una Pasqua serena, ma non mi posso godere le vittorie. Lavoreremo, testa a martedì, saremo insieme per lavorare".

Partita dispendiosa? "Dal punto di vista mentale è molto dispendioso, ma la vittoria ti dà subito molto energie. Sicuramente abbiamo speso tanto, ma recupereremo bene, martedì non avremo problemi di questo tipo".

Su Kalulu: "Biosgna stare attenti a fare troppi complimenti ai ragazzi giovani, anche se Pierre è serio e molto maturo. Ha saputo 20 minuti prima del fischio d'inizio che avrebbe giocato in una posizione in cui non si sta allenando da tanto tempo. Spesso ritardiamo il cross e facciamo sbagliare il movimento all'attaccante. Sono contento che Leao abbia attaccato la porta".

Sulla prestazione: "A me la squadra è piaciuta, abbiamo commesso qualche errore di troppo dopo aver recuperato la palla. Abbiamo recuperato tanto la palla, ma non sempre siamo stati precisi nella ripartenza. mi sono piaciute le due fasi. Possiamo essere più precisi dal punto di vista tecnico".

Su Calabria e Krunic: "Davide purtroppo ha una sindrome influenzale e qualche linea di febbre, sentiva il vomito. Ha provato ma non ce l'ha fatto, mi auguro possa recuperare per martedì. Krunic è intelligente, giocatori così puoi utilizzarli ovunque".