Maldini svela: "La Juve prese Vlahovic, l'Inter Gosens e il budget per gennaio venne fuori. Ma io..."

25.09.2022 16:11 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Maldini svela: "La Juve prese Vlahovic, l'Inter Gosens e il budget per gennaio venne fuori. Ma io..."
MilanNews.it

Paolo Maldini, leggenda rossonera e attualmente Direttore dell’area tecnica del Milan, è stato ospite del Festival dello Sport, organizzato a Trento da La Gazzetta dello Sport, e si è così espresso sul mercato dello scorso gennaio: "C'era un'idea da trasmettere. Mi è successo anche da calciatore con l'ultima Champions. Ci è stata una prima parte di stagione non tanta buona, non giocavamo bene a novembre: ho cercato con Carlo una reazione e abbiamo messo in giro questa idea di vincere la Champions. Con Zaccheroni uguale, quando abbiamo vinto lo scudetto. Io sono molto realista, ma sono un grande sognatore. Credo che sia alla base di tanti sportivi e tante squadre, sognare di arrivare al risultato massimo. È una cosa che ho imparato col tempo e che trasmette fiducia. Non ero sicuro di poter vincere lo scudetto, ma ci credevo: so cosa vale la squadra. Questa cosa qua l'ho detta a Natale, non avevamo budget per il mercato: la juventus ha preso Vlahovic, l'Inter Gosens, allora un piccolo budget è venuto fuori. Io ho detto: "Non lo voglio, siamo forti così". Da lì...".

Da lì esplode Kalulu: "In quel momento lì Kjaer era fuori, come Romagnoli. Tomori si era operato al menisco. Dovevamo affrontare 6-7 partite con due centrali di ruolo, Kalulu e Gabbia. Avevamo incrociato le dita, ma sono stati fondamentali. La cosa bella dello Scudetto dell'anno scorso è che sono stati tutti protagonisti: Tatarusanu col rigore parato al derby, mio figlio Daniel con il gol allo Spezia. Tutto il gruppo era coinvolto, anche grazie alla conduzione di mister Pioli che in questo è veramente fantastico".