Milan a trazione Anteriore, da gennaio in poi il croato si scatena

13.01.2022 16:00 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
Milan a trazione Anteriore, da gennaio in poi il croato si scatena
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

A meno di improbabili sorprese questa sera Ante Rebic dovrebbe partire da titolare, a quasi tre mesi dall'ultima volta (Milan-Verona del 16 ottobre), nel match casalingo contro il Genoa valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Il croato ha già riassaggiato il campo domenica contro il Venezia dopo l'infortunio muscolare che l'ha tenuto fuori a lungo, e ovviamente ha bisogno di mettere minuti e benzina nelle gambe. Mister Pioli ritrova così una pedina fondamentale, un valore aggiunto che tornerà utilissimo per i prossimi difficili impegni di campionato.

Il tecnico rossonero è contento delle capacità di Ante e della sua duttilità: "Credo che sia un attaccante forte, che ha qualità, aggressività e una forza fisica importante. Ha fatto bene sia da punta centrale - abbiamo fatto grandi partite con lui centravanti e Leao a sinistra - ma può far bene anche partendo da sinistra. Ora deve ritrovare la condizione migliore e sarà un'arma in più per la squadra".

E i numeri sono tutti dalla parte del numero 12, da cui ci aspetta una grande seconda parte di stagione: dei suoi 23 gol in Serie A, da quando è arrivato al Milan nell’estate del 2019, solo due sono stati segnati nei gironi d’andata: i restanti 21 sono stati distribuiti nei due gironi di ritorno giocati (rispettivamente 11 e 10 gol).