Milan-Juve, Cesari non ha dubbi: "Il rigore non c'era"

14.02.2020 11:45 di Redazione MilanNews Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Milan-Juve, Cesari non ha dubbi: "Il rigore non c'era"

Graziano Cesari, ex arbitro, ha commentato così su sportmediaset.it il rigore concesso ieri sera alla Juventus nel match di Coppa Italia contro il Milan: "Non ho nessun dubbio: il rigore non c'era. Intanto, come ha ricordato Pioli, l'azione nasce da un fallo evidente di Alex Sandro su Ibrahimovic. Poi va analizzata la dinamica del fallo di Calabria: il difensore del Milan salta di testa, non trova il pallone, e quando è ancora in area viene colpito dal pallone calciato da Ronaldo mentre è di spalle, anche se con il braccio largo. L'episodio è molto simile a quello di Cerri in Cagliari-Brescia alla prima giornata per il quale venne concesso un rigore che lo stesso Rizzoli considerò sbagliato. Calabria è scomposto, ma è in volo e girato di spalle. Insomma, non poteva farci niente e non fa niente per ostacolare volontariamente Ronaldo. In sintesi devo dire che la direzione di Valeri è stata molto confusa, fuori fase e incoerente: il voto che merita il direttore di gara è 4".