Milan, nelle ultime 4 partite giocate sono arrivati 4 errori arbitrali a sfavore

20.10.2021 12:00 di Antonio Tiziano Palmieri   vedi letture
Milan, nelle ultime 4 partite giocate sono arrivati 4 errori arbitrali a sfavore
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Nelle ultime uscite del Milan stanno diventando evidenti i torti arbitrali a sfavore della formazione rossonera allenata da Stefano Pioli. Solo sfortuna o anche altro? Questo non si sa e ci si limita ad elencare gli errori, che precisamente nelle ultime 4 sono partite sono stati proprio 4, e tutti gravi.

Milan-Atletico Madrid: rigore fischiamo contro per mano di Pierre Kalulu al 94esimo in un contrasto in area con Thoms Lemar sul risultato di 1-1. A riguardar bene le immagini ci si accorge che il primo a toccare il pallone con la mano è stato il giocatore dell’Atletico. Rigore inventato che è costato al Milan la sconfitta. La partita è terminata 1-2 per gli spagnoli.

Atalanta-Milan: l’azione del gol di Mario Pasalic del 2-3 dei bergamaschi nasce da un netto fallo di Duvan Zapata su Junior Messias non ravvisato dall’arbitro. Era il minuto 94, il Milan vince lo stesso il match ma con qualche patema finale.

Milan-Verona: sullo 0-1 per gli ospiti, viene fischiato un fallo da rigore ai danni di Alessio Romagnoli per presunto fallo su Nikola Kalinic. A rivedere bene le immagini, è il croato che tira una scarpata al capitano rossonero, e non il contrario. Decisione del tutto invertita. Il Milan incassa il rigore, prende gol da Antonin Barak, ma nel secondo tempo ha la forza e il merito di ribaltare il risultato e vincere il match per 3-2.

Porto-Milan: partita bloccata sullo 0-0 e non giocata bene dal Diavolo. Nonostante ciò il pareggio non era un brutto risultato dato ciò che stava accadendo a Madrid nel match fra Atletico e Liverpool. A rovinare tutto però è l’azione che avviene al minuto 65 quando l’iraniano Mehdi Taremi commette un netto fallo su Ismael Bennacer al limite dell’area, favorendo il tiro in porta del suo compagno Luis Diaz, che segna. Fallo non ravvisato e partita persa dal Milan per 1-0.