MN - Partum: "Milik non è il classico nove, rende al meglio a fianco di un attaccante d'area"

07.04.2020 22:30 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
MN - Partum: "Milik non è il classico nove, rende al meglio a fianco di un attaccante d'area"

Antoni Partum, giornalista polacco, è stato intervistato in esclusiva da MilanNews.it e ha parlato in maniera approfondita delle caratteristiche di Milik: "Per me non è il classico numero "9". Secondo me è una sorta di "9+", qualcosa tra il centravanti e il trequartista. Il paradosso è che per Milik è più facile segnare quando tira dalla distanza. Credo che possa rendere al meglio in coppia con un altro attaccante. Sa calciare dalla distanza, ma sa anche verticalizzare e duettare con i compagni. In Nazionale gioca alla grande insieme a Lewandowski quando quest'ultimo sta vicino alla porta avversaria. Milik non è il classico killer d'area di rigore. Al Napoli ha segnato 46 reti in 109 partite, che è un ottimo risultato se consideriamo che non ha giocato sempre. Inoltre non ci sono tanti buoni attaccanti sul mercato. In Serie A ci sono pochi centravanti migliori di Milik, ma nessuno di loro verrà ceduto (Ronaldo, Lukaku, Lautaro, Immobille), oppure sono troppo costosi per il Milan (Belotti, Zapata), quindi l'attaccante del Napoli sembra una buona soluzione".