Paqueta-Samir: è già Udinese-Milan

18.08.2019 18:00 di Daniel Speranza   Vedi letture
Fonte: AC Milan Official App
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Paqueta-Samir: è già Udinese-Milan

La convocazione di Paquetá da parte di Tite, CT della Seleçao brasiliana, era piuttosto attesa. Pur avendo giocato poco, Lucas è stato tra i vincitori della scorsa edizione della Coppa America per la quale ha festeggiato ed esultato con i compagni di squadra verdeoro dopo la conquista del trofeo. La novità è Samir, giocatore dell'Udinese, prossimo avversario del Milan nella prima giornata della Serie A 2019-20. Proprio così, a settembre la squadra di Tite affronterà il Perù e la Colombia in amichevole. Nell'elenco dei convocati non poteva esserci Rodrigo Caio che si è fatto male e non potrà scendere in campo. Spazio, dunque, a Samir, il difensore bianconero che può giocare al centro o più spostato sulla sinistra. 

Fino ad oggi Samir era stato convocato solo dall'Under 20 brasiliana, senza però fare il suo esordio nella rappresentativa giovanile. Samir, nell'ultima stagione, ha giocato 22 partite fra Serie A e Coppa Italia, con un finale di campionato da protagonista dopo una fase in cui è stato fermo per infortunio, con i due gol consecutivi segnati a Frosinone e SPALche hanno spinto l'Udinese verso la salvezza. La società bianconera si è complimentata con il proprio giocatore con un post su Twitter.

Le convocazioni della Nazionale brasiliana sono state le prime tra quelle che arriveranno poi da parte delle altre squadra per la sosta di campionato che ci sarà dopo il 1° settembre. Anche per Lucas Paquetá la conferma di Tite è stata una soddisfazione. Lui era arrivato alla Coppa America dopo la stagione stressante del trasferimento dal Sudamerica all'Europa. Non solo: nell'ultima fase di campionato l'acquisto rossonero di gennaio aveva giocato poco sia a causa dell'infortunio in Milan-Udinese del 2 aprile che dell'espulsione in Milan-Bologna del 6 maggio.

Normale che il classe '97 non fosse arrivato in una condizione ottimale nel ritiro verdeoro e che una volta fatte le proprie scelte, Tite abbia poi condotto tutta la competizione insistendo sulla formazione che gli aveva dato le migliori garanzie fin dall'inizio del torneo. Ma Paquetá, come confermano le nuove convocazioni, è rimasto dentro il progetto. Tornato a Milanello lo scorso 30 luglio, ha fatto la prima preparazione estiva milanista e si prepara con entusiasmo, stando anche alle sue dichiarazioni rilasciate a Milan TV e a Sky Sport, ad affrontare tutte le novità della nuova stagione 2019-20.