Pioli a Sky: "Calhanoglu può diventare un leader. Colombo? Non è facile trovare giocatori come lui. Ibra è il nostro campione"

24.09.2020 22:53 di Gianluigi Torre Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Pioli a Sky: "Calhanoglu può diventare un leader. Colombo? Non è facile trovare giocatori come lui. Ibra è il nostro campione"

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Stefano Pioli ha commentato la vittoria di oggi contro il Bodo/Glimt. Queste le sue parole: "Abbiamo bisogno di stare dentro la partita, dobbiamo capire la situazione dove dobbiamo migliroare. Abbiamo sofferto tanto. Se devo rimprovare qualcosa è l'occasione finale lasciata ai nostri avversari. Sapevo fosse difficile. E' una squadra in emergenza, mancavano 7 giocatori".

Sulla tensione: "Sono stati due giorni particolari, devo fare i complimenti alla squadra perché non è stato semplice preparare questa partita. Sapere di due positività all'interno della squadra non è stato facile".

Su Colombo: "E' un bella storia per lui e per il settore giovanile del Milan. Mi è piaciuto anche come è entrato Maldini. Colombo ha ottime qualità, sa cosa vuole dal suo futuro. Non è facile trovare giocatori come lui, e ha tutto il tempo per diventare un giocatore da Milan".

Su Ibra:  "Ha vissuto questa esperienza con la sua solita splavalderia. Non possiamo sapere quanto deve stare lontano dai campi, ma abbiamo altre parite ora. Speriamo di recuperare gli assenti durante lo sosta".

Sulle difficoltà senza Zlatan: "E' normale che Ibra è il nostro campione. Credo che oggi abbiamo segnato 3 gol e potevamo farne un altro paio. Da allenatore più giocatori ho a dispozione e melgio è".

Su Calhanoglu: "Mi aspetto questo tipo di prestazione. E' un giocatore moderno e completo, lavora tanto ed è sempre molto disponibile. Può diventare il leader di questa squadra".