Porrà: "Pioli, il buonsenso è la sua stella polare. Io non insisterei su Piatek"

19.10.2019 00:12 di Luca Vendrame   Vedi letture
Porrà: "Pioli, il buonsenso è la sua stella polare. Io non insisterei su Piatek"

Giorgio Porrà, ai microfoni di Sky Sport, ha parlato della situazione del Milan: “Pioli è un normalizzatore ed è quello che serviva ora al Milan. Il Milan non ha intensità, non ha identità tattica, i giocatori sono stati sovraccaricati di informazioni che non sono riusciti a elaborare e soprattutto ha perso il gusto per il gioco. Non si conosce più la giocata d'istinto che comunque è importante. Pioli ha dalla sua il buonsenso, che è la sua stella polare. Io credo che non stravolgerà tanto la squadra e che proporrà il tridente. Io non sono tanto d’accordo sull’insistere su Piatek, ma posso capire le ragioni dell’allenatore, perché Leao credo che abbia dimostrato, nel tempo che gli è stato concesso, che è un giocatore tecnico, rapido e imprevedibile.”