Rocchi: "Quando un arbitro viene chiamato a rivedere un errore al VAR sta male dentro"

29.09.2022 14:11 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Rocchi: "Quando un arbitro viene chiamato a rivedere un errore al VAR sta male dentro"
MilanNews.it
© foto di DANIELE MASCOLO

Il designatore arbitrale Gianluca Rocchi è intervenuto dal palco del Social Football Summit e ha parlato del VAR: "Il VAR? Vi garantisco che quando un arbitro viene chiamato a rivedere un errore sta male dentro. Abbiamo due tipologie di VAR in Italia, tutte gestite a Lissone. Come funziona? Abbiamo immagini in tempo reale e uno schermo con 3 secondi di ritardo per rivedere gli episodi subito. Vi racconto un derby Roma-Lazio con un tocco di mano di Manolas: io non ho visto nulla ma ho intuito che c'era qualcosa. Quando Irrati, che era al VAR, mi ha detto che c'era il tocco di mano io non sono stato per niente contento, sono uscito dalla partita arrabbiato con me stesso perché dovevo fare meglio. Poi però tutti mi hanno fatto i complimenti e nessuno ha fatto polemica dandomi anche voti alti, lì ho capito quanto la tecnologia possa aiutare gli arbitri. Chiudo sottolineando ancora una volta: gli arbitri sono più che a favore della tecnologia".