Bennacer centro di gravità della squadra: con lui in campo il Milan alza i giri (e perde pochissimo)

27.03.2021 12:03 di Salvatore Trovato   vedi letture
Bennacer centro di gravità della squadra: con lui in campo il Milan alza i giri (e perde pochissimo)

Se Ibrahimovic è il leader, Bennacer è il faro. Senza alcun dubbio. Inutile girarci intorno: come evidenzia Tuttosport, esiste un Milan con l’algerino in campo - o meglio, in regia - e un Milan senza. La controprova si è avuta nell’ultima partita contro la Fiorentina: quando Ismael è sceso sul rettangolo i rossoneri hanno ripreso vita.

IL TOP - Bennacer, come ha ribadito Pioli nel post-gara di Firenze, è un calciatore diverso rispetto a Meite e Tonali, senza nulla togliere agli altri due. Quando c’è lui a dirigere le danze, il Milan viaggia al suo ritmo mentale, fisico e tecnico. Insomma, è il vero centro di gravità della squadra milanista, oltre a essere - senza timori di smentite - uno dei cinque migliori costruttori di gioco della nostra Serie A.

IL DATO - A certificare l’importanza di Bennacer per il Milan c’è un dato che non lascia spazio a interpretazioni: con l’ex Empoli nel cuore del centrocampo i rossoneri hanno perso una sola volta nell’ultimo anno. Non ci sono dubbi sulla centralità di Ismael nel sistema tecnico-tattico di Pioli.