Gazzetta - Il Milan cerca un attaccante: Okafor in cima alla lista ma costa 35 milioni

19.11.2022 10:00 di Francesco Finulli   vedi letture
Gazzetta - Il Milan cerca un attaccante: Okafor in cima alla lista ma costa 35 milioni
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Indipendentemente da come andrà a finire la questione Leao, che in qeusti giorni sembra che sia l'ago della bilancia del futuro del Milan, il club rossonero sembra avere già una priorità certa per il prossimo mercato estivo: un centravanti. Probabilmente la dirigenza di via Aldo Rossi avrebbe già potuto puntare forte su qualcuno nel corso dell'ultima estate ma si è preferito fare altre scelte. Da giugno la questione non sembra essere rinviabile ulteriormente.

Situazione attuale

La Gazzetta dello Sport di questa mattina fa un po' il punto su quella che è la situazione attuale in Casa Milan per quanto riguarda la posizione di attaccante. L'incognita numero uno è Zlatan Ibrahimovic che non si sa bene come tornerà in campo e che difficilmente, a 42 anni, sarà ancora in rosa la prossima stagione: ciononostante Zlatan lo conosciamo tutti e ogni sua mossa non è prevedibile. Olivier Giroud scade nel 2023 ma il suo rinnovo per almeno un altro anno, visto soprattutto il livello delle sue performance, sembra solamente una mera formalità che verrà concretizzata dopo il Mondiale. Dietro i due veterani ci sono Ante Rebic, considerato quest'estate a tutti gli effetti il vice-Olivier, e Divock Origi che ha firmato in giungo un contratto di quattro anni ma non è ancora riuscito a prendere il volo nella sua esperienza rossonera. A questi nomi va aggiunto Marko Lazetic che al momento ha semplicemente lo status di "Promessa" e non può essere considerato come una soluzione di primo piano.

Noah Okafor

Per queste ragioni il Milan cerca un attaccante per la prossima estate e secondo la rosea il nome più accreditato a oggi sulla lista di Maldini e Massara è quello di Noah Okafor, calciatore svizzero incontrato in Champions contro il Salisburgo che al Milan ha pure segnato un gol. Il giovane attaccante risponderebbe a tutti i requisiti che il club rossonero cerca in un nuovo acquisto: giovane età, appena 22 anni per il rossocrociato; tecnica e potenziale molto ampio; buona esperienza internazionale. Il tasto dolente sarebbe allora il prezzo del cartellino che attualmente si attesta sui 35 milioni di euro ma che potrebbe sensibilmente aumentare se il giocatore disputasse un Mondiale da protagonista con la Svizzera e se la concorrenza, soprattutto dei club di Premier, aumentasse. Certo è che il Milan ha ormai sempre i conti più in regola e il club potrebbe essere portato a fare investimenti di un certo tipo con maggiore facilità.