I tre consigli di Galliani a Seedorf: De Sciglio, Honda e le due punte

01.05.2014 10:00 di Matteo Bursi  articolo letto 29176 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
I tre consigli di Galliani a Seedorf: De Sciglio, Honda e le due punte

Tre consigli tecnico-tattici. Dall'amministratore delegato rossonero Adriano Galliani all'allenatore Clarence Seedorf. Come riporta La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, il tutor Galliani è tornato all'attacco. L'ad di via Aldo Rossi ieri infatti ha incontrato privatamente Clarence Seedorf per comunicargli alcuni desideri tattici arrivati direttamente dai piani alti del club.

Tre nomi per tre consigli: De Sciglio, Honda e Balotelli. Prima di tutto è stato ricordato a Seedorf che Mattia De Sciglio è una grande promessa, già affermatasi a realtà, probabilmente la più piacevole della recente storia del settore giovanile rossonero. Realtà che va valorizzata e quindi schierata con maggior costanza. Anche il trequartista giapponese Keisuke Honda è un patrimonio non solo calcistico, ma anche econonico, del club e come De Sciglio anche l'ex Cska Mosca dovrebbe essere impiegato con maggiore continuità. Infine l'ulizzo delle due punte: Balotelli gioca meglio con un compagno accanto, lo stesso numero 45 in più occasioni ha tessuto le lodi di Pazzini, ma qui l'olandese ha scosso la testa: è un'opzione che non considera e che difficilmente proporrà in queste ultime gare.