La probabile formazione del Milan: Pioli pensa a due cambi inediti

26.09.2020 20:10 di Nicholas Reitano  Twitter:    Vedi letture
Fonte: di Matteo Calcagni
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
La probabile formazione del Milan: Pioli pensa a due cambi inediti

Due giorni dopo la vittoria contro il Bodo/Glimt è già tempo di vigilia in casa rossonera. Domani il Milan affronterà il Crotone di Stroppa all'Ezio Scida: i calabresi vorranno riscattare la pesante sconfitta del Ferraris, provando a bagnare positivamente il debutto casalingo in questo campionato. Stefano Pioli ritroverà Rebic e Leao, anche se quest'ultimo partirà dalla panchina e forse subentrerà nel finale. Scelte ancora obbligate in difesa, dove l'emergenza proseguirà fino alla sosta di ottobre.

DIFESA OBBLIGATA, POSSIBILE ESORDIO IN MEDIANA - Calabria, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez. Ormai è diventata una sorta di filastrocca che verrà ripetuta anche domani. Pioli confermerà il quartetto già schierato contro Shamrock, Bologna e Bodo, non disponendo di alcuna alternativa sia al centro che a destra. In porta, come al solito, ci sarà Gigio Donnarumma. Una possibile novità a centrocampo, con Tonali che potrebbe fare il suo esordio dal primo minuto al fianco di Kessie: ballottaggio aperto tra il lodigiano e Bennacer.

TORNA REBIC, ALTRE NOVITA' - In assenza di Ibra, appiedato dal Covid, sarà Ante Rebic ad assumere il ruolo di centravanti. Alle sue spalle dovrebbe arrivare anche l'esordio dall'inizio per Diaz, inserito per Castillejo a destra. Negli altri due ruoli ci saranno Calhanoglu e Saelemaekers come contro il Bodo/Glimt. Colombo partirà dalla panchina, così come Leao, ancora lontano dalla migliore condizione ma bisognoso di rodarsi in vista della trasferta in Portogallo di giovedì prossimo.

Di seguito la probabile formazione rossonera:

Milan (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez; Kessie, Tonali; Diaz, Calhanoglu, Saelemaekers; Rebic.