LIVE MN - Milan-Pioli, la firma arriverà domani. Il tecnico è a Milano. Ufficiale l'addio di Giampaolo

08.10.2019 21:44 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
LIVE MN - Milan-Pioli, la firma arriverà domani. Il tecnico è a Milano. Ufficiale l'addio di Giampaolo

21.42 - Come appreso da MilanNews.it, nella mattinata di domani arriverà l'ufficialità di Stefano Pioli come nuovo allenatore del Milan. La presentazione potrebbe arrivare già in giornata, nel pomeriggio, o eventualmente giovedì.

20.43 - Stefano Pioli è uscito in questo momento dall'hotel in cui si trovava nel centro di Milano. Il futuro tecnico rossonero, ripreso dai microfoni di Sky, non ha voluto parlare: "Domani parliamo".

20.32 - Stefano Pioli, come riferito da Sky Sport 24, si trova attualmente in un albergo nel centro di Milano.

20.15 - Nel nuovo staff tecnico del Milan tra i confermati oltre a Luigi Turci, preparatore dei portieri, molto probabilmente ci sarà anche Emiliano Betti che finora ha collaborato con lui. Betti, ex viola ha giocato insieme a Pioli nella Fiorentina negli anni '90 e nell'esperienza del tecnico a Firenze ha avuto modo di lavorare con lui. (Tuttomercatoweb.com)

19.43 - Secondo quanto riferito da Sky Sport, Stefano Pioli firmerà con ogni probabilità domani mattina il contratto che lo legherà fino a giugno del 2021 ai rossoneri. L'incontro tra la dirigenza rossonera e l'entourage del tecnico ex Inter è già avvenuto, resta solo da mettere tutto nero su bianco.

19.32 - AC Milan comunica di aver sollevato Marco Giampaolo dall'incarico di allenatore della Prima Squadra. Il Club intende ringraziare Marco per l'attività sin qui svolta e gli augura i migliori successi professionali. (acmilan.com)

19.07 - Secondo quanto riferito da Sky Sport, Stefano Pioli firmerà un contratto biennale con il Milan. Il tecnico sarebbe partito in macchina intorno alle 18 da Parma, alla volta di Milano, dove firmerà l'accordo con i rossoneri. Marco Giampaolo, a cui questa mattina è stato comunicato dell'esonero, ha ricevuto nel corso della mattinata tre telefonate da parte di Maldini, Boban e Massara, che lo hanno ringraziato per il lavoro svolto, ribadendogli la diversità di vedute.

18.42 - Stefano Pioli è ormai virtualmente il nuovo allenatore del Milan. Fumata bianca nell'incontro tra i dirigenti rossoneri e i rappresentanti del tecnico emiliano, che già in serata dovrebbe arrivare a Milano per la firma del contratto con la società rossonera. Secondo quanto appreso da tuttomercatoweb.com, il contratto fino al termine della stagione più rinnovo automatico per un ulteriore campionato al raggiungimento di obiettivi già prefissati.

18.32 - Secondo quanto riferito da Sky Sport, l'incontro tra l'entourage di Stefano Pioli e il Milan, iniziato intorno alle 16 ed utile per ultimare i dettagli sul contratto, è in procinto di essere concluso. Al termine, poi, arriverà anche il tecnico emiliano.

18.04 - Incontro ancora in corso tra la dirigenza del Milan e l'entourage di Stefano Pioli in una località segreta di Milano. (Sky Sport)

17.35 - Il Milan domani riprenderà gli allenamenti dopo la pausa di 3 giorni successiva alla vittoriosa trasferta di Genova. Secondo quanto riferito da MilanNews.it, in seguito alla nomina ormai prossima di Stefano Pioli come nuovo tecnico rossonero, la seduta di domani verrà svolta al pomeriggio alle 15.30. Inizialmente il lavoro della squadra era programmato per il mattino.

16.49 - Secondo quanto riferito da Sky Sport, è in corso in questi minuti a Milano in una località top secret un incontro tra la dirigenza rossonera e l'entourage di Stefano Pioli. L'ex allenatore dell'Inter non è ancora presente al summit, in attesa che i dettagli vengano risolti tra le parti.

16.35 -  L'avventura al Milan di Marco Giampaolo sta per concludersi ufficialmente. L'allenatore e il suo staff sono attesi intorno alle 16:45 a Milanello dove libereranno gli armadietti e le camere dei propri effetti personali. 

Luigi Turci, preparatore dei portieri che generalmente lavora con l'allenatore, invece rimarrà al Milan e farà parte del nuovo staff di Stefano Pioli anche per l'ottimo rapporto che ha con Donnarumma. (gianlucadimarzio.com)

16.12 - Non accenna a placarsi la protesta dei tifosi milanisti sui social contro la scelta di Marco Giampaolo come nuovo tecnico rossonero. Il dissenso ha travalicato i confini virtuali a Casa Milan, dove un sostenitore del Diavolo ha portato con sè all'esterno della sede un eloquente cartello contro proprietà e dirigenza: "La pazienza è finita! Boban, Massara, Maldini, Elliott, Gazidis, Scaroni: una società di buffoni!!! Andate fuori dai c...!!!". Eccolo nello scatto realizzato dall'inviato di MilanNews.it.

15.22 - Minuti decisivi in casa Milan per l'ingaggio di Stefano Pioli. L'ex allenatore della Fiorentina è ormai a un passo dal club rossonero, che questa mattina ha comunicato l'esonero a Marco Giampaolo (nel tardo pomeriggio è attesa l'ufficialità). Adesso la società rossonera sta perfezionando l'ingaggio del nuovo tecnico, che dovrebbe sottoscrivere un contratto di un anno più rinnovo automatico per una ulteriore stagione al raggiungimento di obiettivi già prefissati. Per Pioli, ingaggio di circa 1.5 milioni di euro netti a stagione (tuttomercatoweb.com)

15.20 - Dopo l'ingresso nelle tendenze italiane, l'hashtag #PioliOut è da qualche istante entrato anche nelle tendenze mondiali di Twitter, con oltre 23.000 tweet.

14.53 - Secondo quanto riporta Sky, l'incontro tra Stefano Pioli e la dirigenza del Milan potrebbe avvenire nel tardo pomeriggio e anche in serata: il neo tecnico rossonero firmerà un biennale a circa 1,5 milioni di euro a stagione. Domani, l'ex Lazio e Inter guiderà il suo primo allenamento a Milanello: la seduta era inizialmente prevista al mattino, ma è probabile che venga spostata nel pomeriggio. 

14.37 - Stefano Pioli sarà l'ottavo allenatore ad aver allenato sia il Milan che l'Inter: come riporta la versione online del Corriere dello Sport, il primo fu Jozsef Viola negli anni trenta, seguito poi da Giuseppe Bigogno nell’immediato dopoguerra. Gli altri a guidare in carriera entrambe le formazioni milanesi sono stati Gigi Radice, Ilario Castagner, Giovanni Trapattoni, Alberto Zaccheroni e Leonardo. 

13.54 - Stefano Pioli sarà il nono allenatore che siederà sulla panchina del Milan negli ultimi cinque anni e nove mesi: da gennaio 2014, quando, dopo il match contro il Sassuolo, c'è stato l'esonero di Massimiliano Allegri, alla guida della formazione milanista si sono susseguiti Seedorf, Inzaghi, Mihajlovic, Brocchi, Montella, Gattuso e Giampaolo.

13.15 - Secondo quanto riferisce Sky, il divorzio tra Milan e Giampaolo sarà esonero, dunque nessuna risoluzione contrattuale come successo per esempio tra Di Francesco e la Sampdoria. Nelle prossime ore è atteso il comunicato ufficiale a cui seguirà poi quello dell'arrivo di Stefano Pioli al suo posto. 

12.31 - Non è nemmeno arrivato ufficialmente sulla panchina del Milan, eppure sui social è già di tendenza l'hashtag #PioliOut: i tifosi rossoneri non hanno preso bene la scelta di affidare la panchina a Stefano Pioli dopo l'esonero di Marco Giampaolo e sui social stanno contestando duramente la decisione della società di via Aldo Rossi.

12.07 - Secondo quanto riporta Sky, finora ci sono stati solo dei contatti telefonici tra le parti, ma nelle prossime ore è previsto un incontro faccia a faccia tra la dirigenza del Milan e l'entourage di Stefano Pioli per sistemare gli ultimi dettagli. Il tecnico firmerà un biennale con il club di via Aldo Rossi e prenderà il posto di Marco Giampaolo sulla panchina rossonera.

11.52 - Stefano Pioli e il Milan, sempre più vicini. Secondo quanto raccolto da TMW, nel primissimo pomeriggio andrà in scena l'incontro decisivo per l'approdo dell'ex tecnico della Fiorentina sulla panchina del Diavolo. Nel summit, saranno definiti i dettagli relativi al contratto, allo stipendio: si va verso un annuale con opzione per il secondo anno. Una scelta, quella di Pioli, che nelle intenzioni della società dovrebbe andare a "normalizzare" un ambiente scosso da un avvio di campionato complicato.

11.38 - Come riporta La Gazzetta dello Sport, Stefano Pioli ha già incontrato il Milan. E ora si attende solo l’annuncio ufficiale, che arriverà nel pomeriggio, dopo l’incontro per definire i vari dettagli contrattuali. L’ex tecnico dell’Inter firmerà un accordo biennale da 1,5 milioni di euro circa. Avvisato nel frattempo Marco Giampaolo.

11.00 - Marco Giampaolo è rimasto in carica al Milan per 111 giorni. È l’allenatore a esser durato di meno nella rossonera dopo aver iniziato una stagione.

10.58 - Spalletti game over. Come riporta il Corriere della Sera, sfuma in maniera definitiva (a meno di clamorosi colpi di scena) l’ipotesi di affidare la panchina rossonera all’allenatore di Certaldo. Vano il tentativo notturno di Luciano di ottenere una mediazione attraverso il presidente Steven Zhang. Il manager cinese ha risposto che pur essendogli affezionato avrebbe dovuto trovare un’intesa con Marotta e Ausilio ma l’orientamento nerazzurro era quello di non versare un anno di stipendio per concedergli di allenare la rivale cittadina. Largo dunque all’arrivo di Stefano Pioli che guadagnerà 1,5 milioni di euro per due anni. Già in giornata l’incontro con i dirigenti rossoneri per parlare dei programmi e stringere l’accordo. Intanto sui social i tifosi rossoneri sono infuriati: il nome di Pioli non accende l’entusiasmo dei sostenitori del Diavolo.

10.48 - Dopo i contatti di ieri, sembra ormai spianata la strada che conduce a Stefano Pioli. Come riporta Gianluca di Marzio sul suo sito web, il tecnico emiliano incontrerà oggi il club rossonero per chiudere. La trattativa tra Spalletti e l'Inter per la buonuscita non è più ripartita dopo i colloqui di lunedì, dunque ormai non ci sono più margini di ripresa. Oggi il club lo vedrà Giampaolo per chiudere il rapporto e poi definire l'intesa con Pioli.

10.46 - Stamattina il Milan ha comunicato l'esonero a Marco Giampaolo. A questo punto bisogna solo attendere la nota ufficiale del club, che ha scelto Pioli come sostituto. Oggi incontro e firma, domani primo allenamento a Milanello.

10.35 - Marco Giampaolo non è più l'allenatore del Milan. Il tecnico è stato sollevato dal suo incarico dopo appena tre mesi. Ora si attende la scelta del sostituto, che dovrebbe arrivare in giornata.

Si preannuncia una giornata intensa per il club rossonero, chiamato a scegliere il nuovo allenatore. Rimani con noi per seguire tutti gli aggiornamenti.