Messias uno dei migliori del precampionato. Aspettando De Ketelaere, la fascia destra si affida a Junior

04.08.2022 16:00 di Francesco Finulli   vedi letture
Messias uno dei migliori del precampionato. Aspettando De Ketelaere, la fascia destra si affida a Junior
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Mancano poco più di 48 ore all'ultima amichevole di precampionato del Milan che si disputerà contro il Vicenza allo Stadio Menti questo sabato alle ore 19. C'è tanta attesa per vedere dal vivo Charles De Ketelaere a cui potrebbe essere data una chance a partita in corso. Aspettando il belga, la fascia destra sembra essere al momento nelle mani di Junior Messias, uno dei migliori dell'estate rossonera.

Due gol, un assist

Messias è arrivato a Milanello a inizio luglio con tanta voglia di mettersi in gioco. Il brasiliano è stato acquistato a titolo definitivo dai rossoneri, un'iniezione di fiducia non da poco del club Campione d'Italia. Junior poi ha avuto la possibilità di lavorare fin dal giorno uno con Pioli e la squadra, a differenza della passata stagione quando era sbarcato a Milano nell'ultimo giorno di mercato e aveva dovuto seguire un programma personalizzato per entrare in condizione. Di fatto, l'anno scorso, Messias ha iniziato la sua stagione ad autunno inoltrato. I frutti del lavoro di queste prime settimane di 2022-23, invece, si vedono. Dopo aver aperto le danze nell'allenamento congiunto contro il Lemine Almenno, Messias ha inanellato una serie di ottime prestazioni tra Colonia, Wolfsberger e Marsiglia. Nelle ultime due, in particolare, ha trovato due volte la rete e ha fornito un assist

Fascia destra

Chiaramente si parla ancora di calcio estivo, ma se Messias dovesse essere questo ecco che Pioli potrebbe avere ancora più scelta per quanto riguarda la fascia destra. L'anno scorso il ballottaggio continuo era tra il brasiliano con la 30 e Alexis Saelemaekers. Quest'anno ai due Campioni d'Italia si potrebbe aggiungere all'equazione anche Charles De Ketelaere di cui ancora non si conoscono le intenzioni di mister Pioli per quanto riguarda la sua posizione in campo. Sicuramente il belga è un trequartista puro ma è stato impiegato molte volte sulla destra. Quello che conta non sarà tanto chi verrà scelto di partita in partita, ma il fatto che qualsiasi sia l'alternativa questa possa rivelarsi affidabile e in grado di elevare il tasso tecnico dell'attacco del Milan.