Milan, Rebic ha ritrovato il gol dopo 5 mesi: sarà lui l'arma in più nel finale di stagione?

21.02.2022 14:00 di Antonio Tiziano Palmieri   vedi letture
Milan, Rebic ha ritrovato il gol dopo 5 mesi: sarà lui l'arma in più nel finale di stagione?
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Ante Rebic contro la Salernitana ha ritrovato il gol dopo ben 5 mesi di astinenza. Era infatti dal 19 settembre scorso che il croato non segnava, da quell’1-1 esterno contro la Juventus. Fra infortuni alla caviglia e strappi muscolari, la stagione di Ante è stata fino a questo momento pesantemente condizionata nel rendimento: soli 817 minuti giocati fra tutte le competizioni, 3 gol e 2 assist. Questo è lo score del croato in quest’annata 2021/2022. Oltre ai problemi fisici, in tutto ciò ha influito di certo l’exploit di Rafael Leao. Il popolo rossonero si aspetta da Rebic un finale di stagione a tutta birra, come ci ha abituato nelle due prime stagioni con il Milan.

LA CRESCITA DI LEAO

Il portoghese Leao quest’anno si è preso con decisione il posto da titolare sulla corsia mancina della trequarti del Diavolo. Le sue prestazioni hanno relegato Rebic a ruolo da comprimario. Sappiamo però che il classe 1999 a volte è discontinuo, ed è per questo che Rebic deve farsi trovare sempre pronto quando Stefano Pioli lo chiama in causa. Per raggiungere gli obiettivi di squadra c’è bisogno dell’apporto di tutti.

ARMA IN PIÙ PER IL RUSH FINALE

Mancano 12 partite di campionato e 2 di Coppa Italia (o 3 in base all’esito della semifinale contro l’Inter) al termine della stagione. Siamo entrati ormai nella fase bollente, quella dove sbagliare può essere fatale. Per questo motivo devono giocare sempre quelli che stanno meglio, e se Rebic dimostrerà in allenamento di essere in forma, potrebbe essere l’arma in più del Milan da qui alla fine. Il Diavolo viaggia forte verso la qualificazione in Champions, ma il sogno, si chiama scudetto. E poi c’è la Coppa Italia, trofeo che manca in bacheca dal lontano 2003. Per non avere rimpianti bisogna remare tutti dalla stessa parte, e bisogna farlo forte. Ora che si è sbloccato tornando al gol, Rebic può essere un utile rematore.