Repubblica - Milan a RedBird, Cardinale si affiderà a due figure centrali: Paolo Maldini e Alec Scheiner

01.09.2022 10:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Repubblica - Milan a RedBird, Cardinale si affiderà a due figure centrali: Paolo Maldini e Alec Scheiner
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Ieri c'è stato il closing, cioè il passaggio effettive delle quote dal vecchio al nuovo proprietario, e quindi ora il Milan è ufficialmente nelle mani di RedBird. Con l'arrivo di Gerry Cardinale alla guida del club rossonero, due figure in particolare acquisiranno un ruolo centrale nella società di via Aldo Rossi: si tratta di Paolo Maldini, attuale direttore tecnico milanista, e di Alec Scheiner, avvocato e braccio destro del numero uno del fondo americano. 

PAOLO MALDINI - A riferirlo è questa mattina Repubblica che spiega che l'ex capitano dovrebbe avere le stesse deleghe attuali, ma più forza. Durante la trattativa tra Elliott e RedBird, il responsabile dell'area tecnica rossonera ha già avuto un incontro con Cardinale, durante il quale ha illustrato al nuovo proprietario del Milan la sua idea di squadra da migliorare ogni anno con un pezzo pregiato (com'è successo per esempio questa estate con De Ketelaere). 

ALEC SCHEINER - Per quanto riguarda il ruolo di Scheiner, il braccio destro di Cardinale avrà con ogni probabilità la delega alle strategie per l’aumento dei ricavi da stadio, un tema che sarà centrale nei piani di RedBird (lo sviluppo progettuale del nuovo impianto dovrebbe comunque restare all’attuale presidente Paolo Scaroni). L'avvocato americano ha avuto un ruolo fondamentale nella realizzazione dell’AT&T Stadium, lo stadio da 1,3 miliardi di dollari inaugurato nel 2009 per i Dallas Cowboys (squadra di football americano della National Football League). Scheiner ha poi poi curato dal 2016 tutte le operazioni di RedBird legate allo sport, compreso l’acquisto del Tolosa nel 2020.