Romagnoli a MTV: "Sapevamo che col Lille era difficile. I rigori? Non bisogna dare modo agli arbitri di fischiarli"

06.11.2020 17:54 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
Romagnoli a MTV: "Sapevamo che col Lille era difficile. I rigori? Non bisogna dare modo agli arbitri di fischiarli"
MilanNews.it
© foto di PHOTOVIEWS

Alessio Romagnoli, capitano rossonero, è stato intervistato da Milan TV. Queste le dichiarazioni del difensore:

Sul match contro il Lille: “Si sapeva che era una partita molto difficile, loro sono stati più bravi di noi. Tutto qua, non c’è nessuna striscia positiva o nessun altro motivo. Loro, come il Verona, hanno un buon ritmo, giocano molto aggressivi e veloci. Sicuramente sarà utile”.

Sull’infortunio: “È stato abbastanza serio, pensavo di poter rientrare prima ma i tempi poi si sono allungati. L’importante è che è tutto passato. Sinceramente voglio giocare tutte le partite, poi sta al Mister decidere. Mi sento pronto e mi sento bene, sta a me dimostrarlo sul campo”.

Sui rigori: “Sono stati molto generosi, però ormai è capitato e non si possono cambiare le cose. Magari uno non deve dare modo agli arbitri di fischiarli”.

Sullo spirito di squadra: “C’è uno spirito coraggioso e determinato, bisogna ritrovare quello che ieri ci è un po’ mancato. Noi siamo sempre pronti e lavoriamo per farci trovare pronti in ogni partita. Sappiamo che sono una squadra molto ostica (il Verona, ndr) però sta a noi dimostrare il nostro valore e vincere la partita”.