Saelemaekers, buona la prima da giocatore tutto del Milan: corsa e qualità, è una risorsa da sfruttare

02.07.2020 12:00 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Saelemaekers, buona la prima da giocatore tutto del Milan: corsa e qualità, è una risorsa da sfruttare

Prima la notizia del riscatto definitivo da parte del Milan, poi una prestazione più che positiva sul campo. È stata una giornata da incorniciare per Alexis Saelemaekers, peccato solo per il risultato finale del match contro la Spal. Ma il belga ha nulla da rimproverarsi, alla luce della performance offerta.

BELLA PROVA - Bene da esterno offensivo (è subentrato a Castillejo), benone da terzino: l’ex Anderlecht, oltre a entrare nell’azione dell’autogol finale (suo il traversone poi girato nella propria porta da Vicari), si è messo in bella mostra giocando con determinazione e una discreta qualità. Qualche cross sbagliato, ma tanta corsa e continuità: Saelemaekers si è dato un gran da fare sulla corsia di destra, macinando chilometri e lavorando per la squadra senza mai arrendersi.

RISORSA - "Sono molto felice di far parte di questo gruppo", ha dichiarato prima della sfida con la Spal, esternando tutta la sua soddisfazione per il passaggio a titolo definitivo al Milan. Una risorsa in più per Pioli, che, visto l’infortunio di Castillejo, dovrà puntare molto sul belga Saelemaekers, jolly di fascia intenzionato a prendersi definitivamente una maglia da titolare.