Sanremo, Ibra su Mihajlovic: "Mi ha dato la forza e la speranza. Punizioni? Lui le tira come altri tirano i rigori, non come me ora..."

04.03.2021 23:45 di Gianluigi Torre Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
Sanremo, Ibra su Mihajlovic: "Mi ha dato la forza e la speranza. Punizioni? Lui le tira come altri tirano i rigori, non come me ora..."

Intervenuto al Festival di Sanremo, Zlatan Ibrahimovic ha parlato così degli avversari più forti che ha incontrato: "Ho giocato 8-900 partite contro avversari forti. Paolo Maldini era duro ma onesto, Chiellini mi stimola tanto. Mihajlovic era tosto".

Cosa invidia a Mihajlovic? "Lui tira le punizioni come altri tirano i rigori, non come me ora..."

Sulla notizia del brutto periodo di Mihajlovic: "Quando ho sentito la sua notizia non avevo la forza di chiamarlo. Quando l'ho chiamato non riuscivo a parlare, era lui che mi dava la forza e mi rassicurava. Mi dava questa speranza. Di solito sono io che do agli altri. In tutto questo mi fa: "Mi serve un attaccante che mi faccia gol" e io: "Ok, parliamo". Mi chiamava tutti i giorni".