Tonali prende in mano il centrocampo. Sandro sempre più leader del Milan

05.01.2022 17:00 di Antonio Tiziano Palmieri   vedi letture
Tonali prende in mano il centrocampo. Sandro sempre più leader del Milan
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Con la partenza di Ismael Bennacer e Franck Kessie per la Coppa delle Nazioni Africane (competizione che inizierà il 9 gennaio e che terminerà il 6 febbraio), Sandro Tonali sarà chiamato a prendere per mano il centrocampo del Milan, almeno fino al ritorno di uno dei due. Algeria (nazionale di Bennacer) e Costa d’Avorio (nazionale di Kessie), sono inserite nel medesimo girone, e allo stesso tempo sono due delle 4/5 squadre favorite per la vittoria finale. Dunque per entrambi si prospetta un’assenza piuttosto lunga. In questo mese Tonali sarà chiamato a fare gli straordinari. Attenzione però a un cartellino giallo. Alla prossima sanzione infatti, il classe 2000 sarà squalificato dato che l’ammonizione – eccessiva per non dire inesistente – presa contro l’Empoli nell’ultimo match del 2021, lo ha fatto entrare in diffida.

IN COPPIA CON BAKAYOKO

Domani contro la Roma, Stefano Pioli affiancherà a Tonali, il francese Tiémoué Bakayoko. Saranno loro i titolari della mediana rossonera in questo mese di emergenza causa Coppa d’Africa. L’ipotesi di arretrare Rade Krunic davanti alla difesa è per ora una seconda opzione, nonostante l’ex Napoli, Monaco e Chelsea, non stia rendendo come la dirigenza rossonera si aspettava. Con Bakayoko che è sicuramente più frangiflutti rispetto a Bennacer e Kessie, Tonali avrà la possibilità di sganciarsi più spesso in azione offensive rispetto a quanto fa di solito. In questa stagione Sandrino non ha saltato nemmeno una partita, giocando per ora 1511 minuti conditi da 2 gol e 2 assist. Ora il difficile compito di reggere il centrocampo del Milan. Le capacità per farlo le ha tutte, bisogna metterle in pratica.