Tuttosport - È vero Milan solo con Ibrahimovic: in campo nel derby, la sua presenza è indispensabile

04.02.2020 09:55 di Salvatore Trovato   vedi letture
Tuttosport - È vero Milan solo con Ibrahimovic: in campo nel derby, la sua presenza è indispensabile
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Prima il problema al polpaccio (un affaticamento), poi l’influenza. Zlatan Ibrahimovic ha dato forfait col Verona ma non si perderebbe mai un derby. Da protagonista in campo, ovviamente, non certo da spettatore. Senza lo svedese, i rossoneri hanno subito perso la bussola. Nella gara contro l’Hellas, infatti, l’assenza di Ibra ha fatto tutta la differenza del mondo (in senso negativo, s’intende).

IMPRESCINDIBILE - Leao e Rebic ci hanno messo tanto impegno, ma non sono mai riusciti a impensierire veramente il portiere avversario. Perché il portoghese e il croato hanno caratteristiche diverse da Ibrahimovic. Il problema, come evidenzia Tuttosport, è che in rosa non esiste un alter ego di Zlatan, ovvero un centravanti che sappia riempire l’area e finalizzare il gioco. Ecco perché il genio di Malmö serve come il pane a questa squadra, soprattutto in un big match come il derby.

LEADER - Inutile girarci intorno: c’è un Milan con Ibrahimovic e uno senza. Lo svedese, nonostante i 38 anni, è una forza della natura. Un leader tecnico e caratteriale, in grado di trascinare i suoi anche dal punto di vista della personalità. I tifosi dell’Inter sono pronti a sommergerlo di fischi, ma questo non lo spaventa certo. Saranno carburante per la sua grinta, la scintilla che accenderà ulteriormente il suo derby.