Tuttosport - Il Milan spinge forte su Diallo in prestito gratis. L'investimento sarà fatto a centrocampo

05.08.2022 10:00 di Francesco Finulli   vedi letture
Tuttosport - Il Milan spinge forte su Diallo in prestito gratis. L'investimento sarà fatto a centrocampo
MilanNews.it
© foto di

Dopo aver chiuso per De Ketelaere e dopo che nella giornata di ieri è stato ufficializzato il passaggio di Renato Sanches al Psg, si può dire che si sono conclusi il secondo e il terzo capitolo del grande libro che è la sessione estiva di mercato del Milan, dopo che inizialmente c'era stato l'affaire Botman. Ora il Milan punta forte per chiudere un difensore e un centrocampista, ma con due modi operandi diversi.

Il prescelto è Diallo

Secondo quanto riferisce Tuttosport questa mattina, il Milan si muoverà prima e con decisione sul difensore. L'inidiziato principale rimane Abdou Diallo, classe '96 del Psg, che è considerato un esubero dal nuovo allenatore Galtier. Il profilo è preferito rispetto a quello di Tanganga non solo per una maggiore esperienza ma anche per la duttilità: il senegalese infatti può ricoprire anche il ruolo di terzino sinistro. C'è da convincere il Paris ad accettare un prestito con diritto di riscatto e non necessariamente obbligo: questo tipo di operazione, alla Tomori, ha portato molta fortuna in passato ai colori rossoneri e si è rivelata spesso vincente. Altro nodo da sciogliere è quello dell'ingaggio elevato: anche qui i parigini dovranno essere convinti a pagare parte dello stipendio del calciatore.

Investimento a centrocampo

Maldini e Massara puntano a puntellare la difesa senza aprire troppo il portafoglio: l'operazione in prestito con diritto è prediletta proprio per posticipare, eventualmente, il pagamento e non dover mettere subito mano ai soldi. Questa scelta per il difensore è stata fatta in modo tale che i rossoneri possano concentrare i soldi destinati a Sanches per un altro centrocampista. Dunque l'investimento vero e proprio sarà fatto in mezzo al campo e la volontà dei vertici in via Aldo Rossi pare essere quella. Secondo le indiscrezioni il budget rimanente, che rimane congelato, è di circa 10 milioni di euro. Per questo motivo investire su due giocatori in due ruoli diversi non è possibile. Il nome più in voga al momento è Pape Matar Sarr del Tottenham, la cui situazione è inversa rispetto a Tanganga: il Milan vuole un'opzione d'acquisto, gli Spurs aprono solo al prestito secco. Non ci sono conferme su Onana del Bourdeaux e Grillitsch ora svincolato ma nelle ultime stagioni all'Hoffenheim.