Tuttosport - Milan, l’attacco è da rifare: Jovic e Depay gli obiettivi. E Ibrahimovic va confermato

07.05.2020 11:01 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Tuttosport - Milan, l’attacco è da rifare: Jovic e Depay gli obiettivi. E Ibrahimovic va confermato

Pochi gol, parecchi stenti. L’attacco del Milan ha lasciato spesso a desiderare. Nel corso della stagione, sia con Giampaolo che con Pioli, i rossoneri hanno fatto una gran fatica là davanti. I numeri non mentono e fotografano una realtà tutt’altro che soddisfacente: 28 reti realizzate in 26 gare di campionato (una miseria), soltanto Udinese, Spal e Brescia hanno segnato meno di Leao e compagni.

FATTORE IBRA - Insomma, un attacco da zona retrocessione, scrive Tuttosport. Con Ibrahimovic la situazione è migliorata: dopo l’arrivo dello svedese, infatti, la media-gol è salita da 1.06 a 1.6 (considerando anche la Coppa Italia). La prima mossa da fare, dunque, sarebbe la conferma di Ibra, ma non sarebbe comunque sufficiente. Perché Zlatan, per motivi anagrafici, non potrebbe reggere su di sé il peso dell’intero reparto per tutta la stagione. Imprescindibile anche la conferma di Rebic, mentre su Leao ci sarà da discutere (non ha mai convinto del tutto).

DUE PISTE - Ma il Milan avrà bisogno soprattutto di forze fresche, ovvero di un centravanti in grado di rivitalizzare il reparto offensivo. Il primo nome sulla lista è quello di Luka Jovic, ma bisogna capire le reali intenzioni del Real Madrid, che potrebbe decidere di tenerlo almeno per un altro anno. Il costo, comunque, non sarebbe inferiore ai 30 milioni di euro. Un’ottima alternativa potrebbe essere rappresentata da Memphis Depay. L’olandese è legato al Lione fino al 2021: se non rinnova (come pare) in estate potrebbe lasciare l’OL per una cifra inferiore ai 20 milioni.