Botman-Milan difficile: il Lille non vuole cederlo. Si continuerà a trattare

05.01.2022 08:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Botman-Milan difficile: il Lille non vuole cederlo. Si continuerà a trattare
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il calciomercato invernale 2022 è cominciato solo da un paio di giorni, ma il Milan è sulle tracce di Sven Botman da ormai un mese; sin dall’immediato post infortunio di Kjaer il nome del centrale olandese è stato in pole position nella lista di Maldini e Massara per le sue caratteristiche tecniche e tattiche ideali nella sostituzione del difensore danese.

Gli ostacoli
Ad oggi, però, la trattativa si può chiaramente definire come complicata; lo era già ai suoi albori, quando si seppe della valutazione del Lille di 30 milioni di euro. Il Milan difficilmente potrà spendere quella cifra a gennaio ed è per questo motivo che si sta trattando per abbassare le richieste economiche del club francese o puntare ad un prestito con diritto oppure obbligo di riscatto. Tale possibilità non convince, dall’altro lato, il Lille; il club francese, molto semplicemente, non vuole vendere il giocatore perché deve risalire la china in campionato e vuole disputare al meglio gli ottavi di finale di Champions League.

C'è margine per trattare
Botman è centrale nello scacchiere del tecnico Gourvennec e una sua cessione provocherebbe sicuramente un vuoto difficilmente colmabile a gennaio. Per questo motivo le richieste del club francese sono molto alte: se si volesse acquistare Botman e il Lille dovesse fare il sacrificio nel cederlo immediatamente, bisognerà pagarlo profumatamente. Il margine per trattare, comunque, c'è, anche perché, stando a quanto appreso dalla redazione MilanNews.it, il giocatore olandese gradirebbe la destinazione rossonera. Il calciomercato è cominciato da soli due giorni: ci sarà tempo e modo per provare a convincere tutte le parti in causa.