Ordine: "La firma di Leao sulla procura di Dimvula è considerata nulla da Mendes"

19.11.2022 13:29 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
Ordine: "La firma di Leao sulla procura di Dimvula è considerata nulla da Mendes"
MilanNews.it
© foto di DANIELE MASCOLO

Il noto giornalista Franco Ordine, intervenuto in video sul canale YouTube di Andrea Longoni, ha fornito un nuovo retroscena sulla querelle Leao, con gli attriti fra il super agente Mendes e l’avvocato e attuale procuratore del portoghese, Dimvula: “Perché continuiamo a dire che si tratta di una trattativa molto complessa? Tra l’altro anche molto lunga da definire. Perché la situazione è la seguente: ufficialmente in questo momento la firma di Leao è stata data all’avvocato parigino che è stato scelto da papà Antonio. Questa firma che ha la scadenza al 2024 viene considerata nulla da Jorge Mendes, il precedente procuratore di Leao, colui il quale gli aveva consigliato di lasciare di corsa lo Sporting Lisbona e lo aveva trasferito al Lille, e successivamente dal Lille al Milan. Nelle pause tra la scadenza di Jorge Mendes iniziale e quella successiva il papà di Leao si è inserito nella vicenda e ha scelto come procuratore questo avvocato parigino. Jorge Mendes oggi sostiene che la firma di Leao che concede l’esclusiva della procura all’avvocato parigino è fasulla. In questo caso che cosa vuol dire sospettare che la firma sia fasulla? Che qualora la famiglia Leao dovessero sottoscrivere un nuovo contratto con la procura esclusiva dell’avvocato parigino Jorge Mendes si rivolgerebbe all’autorità giudiziaria per dichiarare illegittima quella firma e quindi non valido quel contratto. Una sorta di minaccia che sa di Spada di Damocle sulla testa della famiglia Leao”.