SportMediaset - Panchina Milan, leggera frenata per Rangnick. No a Spalletti e Allegri, Pioli resta in corsa

07.04.2020 14:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di PhotoViews
SportMediaset - Panchina Milan, leggera frenata per Rangnick. No a Spalletti e Allegri, Pioli resta in corsa

Secondo quanto riferisce SportMediaset su Italia Uno, le quotazioni di Ralf Rangnick per la panchina del Milan hanno subito una leggera frenata nelle ultime ore: il tedesco sta prendendo tempo nonostante le rassicurazioni e la grande stima che Gazidis ha nei suoi confronti. Rangnick non ha gradito le parole di Boban e Maldini nelle scorse settimane, non si è sentito accettato e l'addio del croato non sembra bastare per convincerlo ad accettare il Milan. La posizione di Maldini è ancora in sospeso e una sua eventuale conferma potrebbe causare un dualismo interno. Il quadro rossonero attuale non soddisfa dunque il manager tedesco che chiede pieni poteri anche sul mercato. Rangnick resta comunque in pole per la panchina, ma su basi fragili. L'idea Spalletti non sembra una pista destinata a tornare calda, così come le ambizioni di Allegri non collimano con quelle del club rossonero. Stefano Pioli ha quindi ad oggi buone chance per restare sulla panchina milanista, anche se l'ombra di Rangnick è sempre lì.