ESCLUSIVA MN - Cordolcini (Guerin Sportivo): "De Ketelaere più di Lang, ma va trovata la formula giusta con il Bruges. Occhio a Sergio Gomez e Gakpo"

09.06.2022 16:00 di Redazione MilanNews Twitter:    vedi letture
Fonte: Intervista di Peppe Gallozzi
ESCLUSIVA MN - Cordolcini (Guerin Sportivo): "De Ketelaere più di Lang, ma va trovata la formula giusta con il Bruges. Occhio a Sergio Gomez e Gakpo"
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Alec Cordolcini, giornalista del Guerin Sportivo ed esperto del campionato belga, ha risposto ai microfoni di MilanNews.it parlando delle operazioni De Ketelaere e Lang. Ecco le sue parole:

Cordolcini partiamo da De Ketelaere, è sorpreso da questo grande interesse del Milan?

“No. La crescita esponenziale del Milan nell’ultimo anno porta la società rossonera a rivolgersi a questi profili. Qui parliamo di un giovane di assoluto talento, ormai comprovato, che ha abbandonato da tempo lo status di scommessa. Ormai è una certezza”.

La trattativa a che punto è?

“Abbastanza avviata, va risolto lo scoglio del prezzo perché si tratta di una spesa notevole. Il Bruges sa bene che De Ketelaere è attenzionato da tanti club e ha tutta l’intenzione di provare a giocare al rialzo fin quando può. Dovranno essere bravi i dirigenti milanisti a trovare la formula giusta”.

Tatticamente dove si esprime meglio?

“Nel 4-2-3-1 è ideale per giocare dietro la punta o come esterno ma in passato ha fatto anche il centrocampista puro. Diciamo che, in situazioni particolari, centrocampo e attacco può ricoprirli. Paradossalmente anche come falso nueve o punta mobile. La sua più grande qualità è l’adattabilità”.

Che percentuali di riuscita dell’operazione può dare?

“45%, dipende molto da quanto accadrà con Noa Lang”.

Ritiene collegate le due operazioni?

“Strettamente collegate. Difficile che il Bruges li faccia partire entrambi e perlopiù alla stessa squadra. Il club belga, dopo aver dominato il proprio campionato, vuole fare qualcosa di più anche in Europa e per questo non ha necessità di vendere tutti i suoi gioielli. Poi è normale a fronte di alcune offerte di spessore le cose potrebbero cambiare. Tra i due giocatori, visto e considerato il Milan di Pioli, ritengo più funzionale De Ketelaere in quanto Lang dà il meglio di sé come ala vecchio stampo, più in un 4-3-3 che in 4-2-3-1”.

Potrebbero esserci altri due nomi da Milan tra Belgio e Olanda?

“Credo di sì. Non mi stupirei se, nei prossimi giorni, possa emergere l’interesse per Sergio Gomez dell’Anderlecht, esterno sinistro veramente bravo, e Cody Gakpo attaccante del PSV Eindhoven. Giovani, pronti e futuribili, come li cerca il Milan”.