ESCLUSIVA MN - Grandesso (Gazzetta): "Per Sanches e Botman i prossimi giorni saranno decisivi. Il Milan ha da sempre un grande appeal in Francia…"

10.06.2022 20:00 di Redazione MilanNews Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA MN - Grandesso (Gazzetta): "Per Sanches e Botman i prossimi giorni saranno decisivi. Il Milan ha da sempre un grande appeal in Francia…"
© foto di Imago/Image Sport

Alessandro Grandesso, corrispondente da Parigi della Gazzetta dello Sport per la Ligue 1 e il calcio francese, ha risposto ai microfoni di MilanNews.it per parlare delle ultime operazioni di mercato. In particolare, quelle legate a Renato Sanches e Sven Botman

Grandesso, l’operazione Renato Sanches sembra ormai in dirittura di arrivo

"Le percentuali sono quelle che si leggono un po’ ovunque ma il tutto va ponderato rispetto agli equilibri del Lille. E’ veramente difficile capire come il club francese si muoverà. Una cosa è certa, sia Sanches che Botman sono sul mercato ragion per cui le possibilità che entrambi partano sono state messe in preventivo".

Entrambi in direzione Milan?

"Entrambi hanno avuto più di un ammiccamento con i rossoneri, per loro stessa ammissione. Le due situazioni potevano intensificarsi già a gennaio poi si è preferito attendere l’estate. Prossimi giorni saranno decisivi in un senso o nell’altro".

Il Lille ha bisogno di incassare?

"No, perché chiuderà con un attivo di sessanta milioni. Da qui entriamo in un ramo prettamente economico con il fondo Elliott, la ripartizione con i vari riconoscimenti ai dipendenti, le imposte e le eccedenze. Insomma, bisognerà capire se questi soldi verranno reinvestiti sul mercato oppure no ma non è questo che ci interessa ai fini delle due operazioni".

Renato Sanches sostituto naturale di Kessiè?

"Non sono convinto, i profili non è che siano poi così simili. Certo Renato Sanches è un elemento duttile e funzionale che ben si sposerebbe con il gioco del Milan".

Botman è un difensore adatto al campionato italiano?

"Ha grandissimi margini di crescita. Talvolta è stato un po' incostante come rendimento ma nell’ultimo periodo è cresciuto tantissimo confermando le premesse già maturate nel passato. Credo che possa andare più che bene per la Serie A".

Il Milan ha un appeal importante in Francia?

"Lo ha sempre avuto, indipendentemente dal fatto che ci sono tanti giocatori francesi tra i rossoneri. Adesso che ha vinto lo Scudetto naturalmente si è nuovamente amplificata. Il Milan è una destinazione gradita ai giovani calciatori che militano in Francia tenendo conto che, negli ultimi anni, erano diretti quasi tutti verso la Premier League".

Intervista di Peppe Gallozzi